Bicchierini Capresi Light

Fra pochi giorni si torna tutti al lavoro, magari è l’occasione giusta per quel brunch tanto a lungo rimandato… e se proprio oggi avete cominciato la dieta non importa, si può preparare qualcosa di gustoso e sfizioso anche tenendo a bada le calorie. Un centrifugato di frutta allungato con un po’ di bollicine (una volta tanto l’alcool fa anche bene) e per spizzicare un’idea carina può essere la caprese in bicchierini (a fondo pagina altre idee). Se poi a quel brunch siete state invitate e non potete controllare la preparazione, rispolverare i suggerimenti anti eccesso può essere utile, come anche i consigli quando le padrone di casa siamo noi!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Ingredienti per circa 8 bicchierini:

  • 120g mozzarella fiordilatte
  • 2 grossi pomodori maturi (circa 300g)
  • un mazzetto di basilico
  • mezzo bicchiere di latte
  • olio evo (tre/quattro cucchiai scarsi)
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

  1. Pelare i pomodori: incidere la buccia con un segno a croce e scottarli per un minuto in acqua bollente, quindi immergerli in acqua ben fredda e spellarli come se fossero banane!!! Eliminare quindi i semi e tagliare i pomodori a cubetti.
  2. Frullate i pomodori con un filino di olio e parte del basilico (conservate le foglie più piccoline e carine per la decorazione). Aggiustare di sale e pepe.
  3. Frullare anche la mozzarella con un filo di olio, sale, pepe e qualche fogliolina di basilico aggiungendo mezzo bicchiere scarso di latte, quanto basta a che la consistenza della mozzarella sia simile alla ricotta (non liquida e leggermente granulosa).
  4. Versare il composto di mozzarella in un bicchierino di circa 70/80ml riempiendolo per circa metà.Quindi versare il succo di pomodoro  riempiendo quasi fino all’orlo il bicchierino. Decorare con una fogliolina di basilico e servire.

Kcal per bicchierino: 75

Per una versione più chic potete anche optare per dei budinetti, semplicemente aggiungendo due fogli di gelatina in ogni composto. I dettagli sul mio blog Ma che Bontà

budinetti capresi

 

Potete completare il vostro brunch/aperitivo leggero, cercando ovviamente di non eccedere con gli assaggini, con: Involtini di melanzane agli aromi, Salmone con insalata capricciosa light, Rotolini di zucchina e ricotta profumati.

Annunci

Chutney alle melanzane

I chutney sono delle specie di marmellate agrodolci originarie dell’India. Il sapore è davvero ottimo (specie se amate il piccante e l’agrodolce in generale), con formaggi o carne di maiale dovrebbe stare benissimo, ma anche come semplice crema per una bruschetta o dei crostini, oppure per dare una nota vivace al vostro panino vegetariano! Quantità di grassi: 0! Grado di soddisfazione: Tanto!!!

P1012928

Ingredienti per due vasetti:

  • 1 melanzana viola (io una normale)
  • 1 pera (io una mela dato che la pera me l’ero giocata con il primo tentativo andato male!)
  • 1 cipolla
  • 20g uvetta ammollata in acqua tiepida
  • 1 peperoncino
  • 3 cucchiai di aceto di mele
  • sale
  • un cucchiaio di miele

Procedimento:

  1. Eliminare parte della buccia della melanzana e tagliarla a dadini, idem per la pera (o la mela) e la cipolla.
  2. In una casseruola inserire tutti gli ingredienti tranne il miele e lasciar cuocere per 30 min. Io ho aggiunto anche circa 100/150 ml di acqua, anche se non era indicato, altrimenti sarebbe bruciato tutto di nuovo.
  3. A fine cottura ho frullato tutto con un minipimer e aggiunto il cucchiaio di miele. Servire in una salsiera oppure conservare in vasetti di vetro. Una ottima scoperta questi chutney!