Bicchierini Capresi Light

Fra pochi giorni si torna tutti al lavoro, magari è l’occasione giusta per quel brunch tanto a lungo rimandato… e se proprio oggi avete cominciato la dieta non importa, si può preparare qualcosa di gustoso e sfizioso anche tenendo a bada le calorie. Un centrifugato di frutta allungato con un po’ di bollicine (una volta tanto l’alcool fa anche bene) e per spizzicare un’idea carina può essere la caprese in bicchierini (a fondo pagina altre idee). Se poi a quel brunch siete state invitate e non potete controllare la preparazione, rispolverare i suggerimenti anti eccesso può essere utile, come anche i consigli quando le padrone di casa siamo noi!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Ingredienti per circa 8 bicchierini:

  • 120g mozzarella fiordilatte
  • 2 grossi pomodori maturi (circa 300g)
  • un mazzetto di basilico
  • mezzo bicchiere di latte
  • olio evo (tre/quattro cucchiai scarsi)
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

  1. Pelare i pomodori: incidere la buccia con un segno a croce e scottarli per un minuto in acqua bollente, quindi immergerli in acqua ben fredda e spellarli come se fossero banane!!! Eliminare quindi i semi e tagliare i pomodori a cubetti.
  2. Frullate i pomodori con un filino di olio e parte del basilico (conservate le foglie più piccoline e carine per la decorazione). Aggiustare di sale e pepe.
  3. Frullare anche la mozzarella con un filo di olio, sale, pepe e qualche fogliolina di basilico aggiungendo mezzo bicchiere scarso di latte, quanto basta a che la consistenza della mozzarella sia simile alla ricotta (non liquida e leggermente granulosa).
  4. Versare il composto di mozzarella in un bicchierino di circa 70/80ml riempiendolo per circa metà.Quindi versare il succo di pomodoro  riempiendo quasi fino all’orlo il bicchierino. Decorare con una fogliolina di basilico e servire.

Kcal per bicchierino: 75

Per una versione più chic potete anche optare per dei budinetti, semplicemente aggiungendo due fogli di gelatina in ogni composto. I dettagli sul mio blog Ma che Bontà

budinetti capresi

 

Potete completare il vostro brunch/aperitivo leggero, cercando ovviamente di non eccedere con gli assaggini, con: Involtini di melanzane agli aromi, Salmone con insalata capricciosa light, Rotolini di zucchina e ricotta profumati.

Annunci

Grano al prosciutto e melone

Un piatto unico se si può dire, l’ideale sarebbe accompagnare con altre verdure, magari crude e fresche ed eliminare la porzione di frutta prevista perché presente già nel piatto! Sicuramente un piatto che ispira durante l’estate, da mangiare sia caldo che freddo. Se vi sentite poco propensi alla sperimentazione potete provare a farlo con la zucca il prossimo autunno, il sapore è molto simile (e sarebbe a tutti gli effetti un piatto unico! Occhiolino).

grano al prosciutto e melone

Ingredienti per porzione:

  • 60/80g grano (o riso)
  • 150g melone cantalupo (retato a pasta arancio)
  • trito di cipolla
  • 70g prosciutto crudo
  • brodo q.b.
  • due cucchiai di olio (circa 10g)
  • sale
  • prezzemolo
  • 15g di parmigiano per mantecare

Procedimento:

  1. Procedere come per un normale risotto: tostare il grano con un cucchiaio di olio e la cipolla (aggiungere un cucchiaio di acqua per evitare un soffritto forte),  parte del melone tagliato a pezzi ed il brodo al bisogno.
  2. Continuare a mescolare e aggiungere brodo quando necessario. A qualche minuto dalla cottura aggiungere altro melone tagliato a pezzi (quello messo all’inizio sarà sicuramente sfaldato) parte del prosciutto cotto per insaporire e il restante olio. 
  3. Nel frattempo cuocere sulla piastra una o due fette di prosciutto crudo per farle diventare croccanti.
  4. A cottura ultimata mantecare con del del parmigiano grattugiato.
  5. Servire il grano guarnendo con il prosciutto crudo croccante e spolverate di prezzemolo. Per completare il pasto abbinare delle verdure.