I (h)ate Zucchine!!!

Titolo ambivalente che però rispecchia bene il mio rapporto con questo ortaggio: io detesto le zucchine, la loro mancanza di sapore e la loro consistenza “pla pla” (come dice mio padre), però devo dire che da quando ho iniziato la dieta è raro che manchino nel mio frigo perché comunque sono molto veloci da cuocere, e dopo alcuni tentativi riusciti malissimo, sono riuscita a trovare dei modi per cuocerle che le rendono non solo commestibili ma talvolta addirittura buone!!! Sorpresa

Naturalmente vi propongo solo quest’ultimi esperimenti!!! Oltre alle ricette già inserite eccone altre già collaudate:

Pasta con zucchine e speck:
(dosi per una persona)
Mettete a cuocere 70g pasta integrale, tostate in padella antiaderente 30g speck (senza olio), poi unite le zucchine (150g affettate sottilmente) e fate insaporire, aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta. Aromi a piacere (aglio, pepe,…) e un bel pomodoro maturo.
Secondo me la pasta integrale (possibilmente divella) con questo condimento lega benissimo! So che la presenza dello speck potrebbe sembrare meno light, però io nella dieta di mantenimento come opzione di tanto in tanto ce l’ho!
kcal tot: 467 (grassi tot. 16/18 grammi)

Pasta con zucchine e noci:
(dosi per una persona)
Mettete a cuocere 70g pasta, affettate a rondelle o a nastro (con l’apposito utensile) una zucchina e lasciatela appassire in una padellina antiaderente senza grassi, con qualche cucchiaio di acqua e dei pomodorini. Aggiungere se gradito aglio e peperoncino (poco). Quando le zucchine saranno quasi cotte aggiungete un cucchiaio di olio (5g) e due o tre gherigli di noce sminuzzati.
Ottimo anche questo con la pasta integrale. (Calorie e grassi: poco meno della ricetta precedente).

Uova strapazzate con le zucchine:
(dosi per una persona)

una o due uova (dipende dal piano alimentare, nel caso si può aggiungere un albume) zucchine (150g), parmigiano (un cucchiaio), aromi (a me piace la menta).
Far cuocere le zucchine (tagliate a “scagliette” con la grattugia a fori larghi) in padella antiaderente unta leggermente con un tovagliolino bagnato di olio, un pochino di aglio, se piace, o erba cipollina. Quando l’acqua è evaporata aggiungere l’uovo leggermente sbattuto insieme al formaggio e le foglioline di menta. Finire di cuocere lasciando le uova più o meno cremose secondo il gusto!!!
Volendo si può fare anche una frittata aggiungendo del pangrattato (sottraendo la quantità dal pane previsto per il pasto).
Ottima soluzione per il pranzo fuori casa: tra due fette di pane, e via! Occhiolino

Minestra di verze e zucchine
(dosi per 4 persone)
1/4 di verza – 2 zucchine grandi tagliate a tocchetti – 2 bicchieri di riso – 2 cucchiai di olio – brodo o dado – cipolla
far cuocere la verza nel brodo con le zucchine (e le cipolle) coprendo la pentola con il coperchio, la quantità di brodo deve essere sufficiente a coprire le verdure, non ne serve troppo. A parte lessare il riso, scolarlo a tre minuti dalla giusta cottura ed unirlo alle verze, insieme ai due cucchiai di olio. Terminare di cuocere a fuoco vivo. La minestra deve rimanere brodosa. A piacere spolverare di parmigiano (15g)
ma a me è piaciuta molto così senza niente! Scaldacuore e scaldainverno! Innamorato

Finto pesto alla genovese
(dosi per 4 persone)
2 zucchine – una decina di foglie di basilico – 2 cucchiai di olio + acqua di cottura pasta – una manciata di pinoli – un pochino di aglio
Tagliate le zucchine e cuocetele zucchine al vapore. A fine cottura a piacere fatele saltare in padella con un po’ di olio o burro e l’aglio.
Nel bicchiere del mixer ad immersione mettere le zucchine, il basilico i pinoli, l’olio (se non lo avete già aggiunto in padella) e l’acqua di cottura della pasta quanto basta a d ottenere la densità desiderata. Sale e parmigiano q.b.
Buona buona buona sia come pesto (4 porzioni) che come passato di zucchine (per una persona sola) da abbinare al riso.

Penne integrali con zucchine e radicchio
Ricettina alle verdure e anche un po’ svuotafrigo:
Ingredienti per una persona:
60g penne integrali – 1 zucchina tagliata a rondelle – 1/4 radicchio tagliato a listarelle
aglio e cipolla (oppure uno scalogno) – uno o due cucchiai di olio – (a piacere due cucchiai di ceci o fagioli lessati)
Mentre cuoce la pasta fate insaporire le zucchine con olio + acqua di cottura (tre cucchiai) + aglio e cipolla + se vi piace un pizzico di piccante (pepe o peperoncino).
Lasciare cuocere per 5 min. Poi aggiungere il radicchio e attendere la cottura della pasta. Mischiare tutto e gnaammete! Buonissima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...