Tipe (d)a dieta…

Frequentando da un bel po’ un Forum dedicato alla linea mi imbatto spesso in persone che fino a quando non cambieranno atteggiamento o non capiranno bene come funziona un vero dimagrimento NON CE LA FARANNO MAI a perdere i tanto odiati chili di troppo.

Vi faccio un piccolo e bonario elenco delle “tipologie” di donne che ho incontrato e che secondo me necessitano di un po’ di “ripetizioni” su cosa fare davvero per perdere peso: se vi rivedete nella descrizione non offendetevi, piuttosto riflettete!
Invero c’è una caratteristica che credo accomuni tutte: LA PIGRIZIZIA: non è che non lo sappiamo che ci si dovrebbe muovere di più e mangiare meno! Lo sappiamo tutti, ma alcune sperano in un escamotage che le risparmi la fatica.
Scusate la punta di cinismo, ma a volte c’è bisogno che qualcuno ci faccia sbattere il muso contro il muro della verità per darci una scrollata. Riflettete!

  • Categoria “FETTE DI CULO”
    Do questo nome a questa categoria perché “Fette di culo” è la prima risposta che mi viene da dare a chi cerca la dieta con cui “PERDERE 15 CHILI IN 15 GG”. Ragazze, non esagero! Fate un giro nei forum che si occupando di diete e dietetica e spulciate un po’ le discussioni: esistono! Ora l’unico modo per riuscirci è farsi affettare il sedere, ovviamente, o amputare una gamba, l’effetto è immediato. Care signorine: non funziona così! A parte il categorico “dovevi pensarci prima” dell’evento che capita tra 15 gg (classico: il matrimonio della sorella, o partenza per le vacanze); secondo: hai una vaga idea di come funziona il dimagrimento? Per ogni CHILO DI GRASSO che vuoi perdere DEVI CREARE UN DEFICIT DI CALORIE tra quelle ingerite e quelle consumate con l’attività fisica di 7000 CAL. La cosa più sana e sensata a cui si potrebbe aspirare, sarebbe perdere 500/700g alla SETTIMANA!
    Ma questo la gente continua a non volerlo capire…
  • Categoria “BASTA UN POCO DI ZUCCHERO”: e la pillola va giù. Vanno alla ricerca della pillolina magica che “puff!” in una settimana le farà diventare snelle e sode come una velina. Ma ragioniamo! A parte che molti di questi intrugli si consiglia di associarli ad una dieta ipocalorica… che già è tutto dire! E a parte che sono di dubbio effetto sulla salute… Scrollatevi di dosso l’idea che una pillolina bruci i grassi e intrappoli le calorie: nulla si crea nulla si distrugge, ma tutto si trasforma e le calorie ingerite non trasformate in energia per vivere o per fare attività fisica si trasformano in ciccia! E se anche una pillolina avesse l’effetto di “ridurre” le calorie assimilate… non è che può molto contro il pranzo di natale o le abbuffate.
    Non esiste la pozione magica, esiste la buona volontà e un adeguato piano alimentare, che copra adeguatamente quello che è il nostro dispendio energetico di base.
  • Categoria “ADOTTAMI!”: Loro ci sono, puntuali si propongono ogni lunedì ad un gruppo diverso possibilmente di nuova costituzione “posso unirmi a voi? ho bisogno della giusta motivazione” e poi “BUM!” non si rivedono più, se non il lunedì successivo a proporsi in un altro gruppo. Classica persona che non cerca mai dentro sé la causa di quello che succede: il buon fine della dieta dipende al 80% da noi. Il gruppo aiuta nei momenti di difficoltà, per non sentirsi sole, ma se non c’è la nostra volontà il gruppo non serve a niente.
  • Categoria “INCHIESTA”: Non appena qualcuna lascia la sua testimonianza su l’aver perso 3, 7, 15, 28 chili loro subito all’attacco a chiedere “che dieta hai fatto, anche io devo perdere i tuoi stessi chili”.
    INNANZI TUTTO NON CI SONO DIETE PER PERDERE UN NUMERO PREDEFINITO DI CHILI!!! Ci sono regimi alimentari che portano ad un certo risultato a seconda del TEMPO per cui sono stati seguiti. Non dieta per perdere 5 chili e una dieta per perderne 35. Ogni fisico reagisce in maniera diversa, ognuna ha esigenze particolari. E poi: fate un investimento, spendete 50 euro da un buon nutrizionista e fatevi guidare perché è ovvio che non sapete più a chi chiedere un salvagente nel mare di confusione che avete in testa.
  • Categoria “FLEBO“: persone convinte che meno mangiano, o peggio digiunando, credono di dimagrire più in fretta. Seguite a ruota da quelle che hanno dichiarato guerra ai carboidrati. Ho letto anche che “ogni dieta è naturalmente carente di qualcosa” e sono inorridita. Un buon piano alimentare non è carente in nulla: se si mangia di tutto, si varia l’alimentazione, si sta attenti alle quantità e si fa movimento, non ci manca proprio nulla e non abbiamo alcun bisogno di integratori.

Vorrei solo dirvi: INFORMATEVI! Non fatevi abbindolare da pillole, intrugli, diete dell’ultima ora, diete da rivista…
Moderare le porzioni senza morire di fame e aumentare il movimento. Inutile ripeterlo si sa! Bisogna mandar via la PRIGRIZIA E LA SPERANZA DI FAR SPARIRE I CHILI PER MAGIA.
La magia non esiste! ci vuole tempo e ci vuole impegno, o lo si capisce o non si dimagrirà mai (a parte effetto yo-yo, si intende).

Annunci

4 pensieri su “Tipe (d)a dieta…

  1. Mamma mia, davvero, la gente è convinta di poter dimagrire velocemente senza capire che un minimo di fatica e sacrificio bisogna farlo!
    A me una volta è capitato di perdere quasi 8 kg in un mese, ma non facevo dieta, era più che altro una situazione emotiva, dato che vivo da anni una relazione a distanza e ogni volta che devo partire per andare a trovare il mio ragazzo o deve venire lui da me, io mi blocco e mi passa la fame (bohhh!). In ogni caso non è che non mangio… mangio, mangio! Sono un’ottima forchetta!
    Non ho mai avuto l’ossessione della linea e del peso, perchè, parliamoci chiaro, sono alta 1.80 m quindi non potrò mai pesare 40 kg, e poi ho un’ossatura massiccia, pertanto se dimagrissi troppo sembrei un mucchio di ossa in movimento. Anche se mi piace tenermi in forma facendo palestra, non lo faccio per perdere peso e non rinuncio a niente quando mangio (ma nemmeno mi strafogo). Mi sento bene con me stessa anche se non sono una top model!

  2. uno e ottanta! caspita!complimenti! 😀
    prova a farti un giro sul forum di alfemminile… roba da manicomio!!!

  3. Questo post me lo stampo e domani alla pausa pranzo mi prendo la briga di andare a piantarlo sotto il naso di una mia Amica ultraventennale che più che prendere paciughi e pretendere che facciano effetto, mangiando al contempo come un camionista, non sa fare.
    E adesso che l’ho salvato nei miei preferiti, voglio andare a ritroso a leggere anche gli altri post, perchè pure io sono in perenne lotta con la bilancia. 😉
    Smack!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...