Spigola in crosta di sale

L’unica difficoltà di questa ricetta sta nei tempi di cottura.
L’unica cosa che vi serve è un pesce non desquamato (a me piace la spigola, ma va bene anche un’orata) e almeno 700g sale grosso per pesce. Mi raccomando: non desquamate il pesce altrimenti assorbirà il sale!!!

In una teglia sufficientemente grande da contenere il pesce versare un dito di sale grosso adagiatevi sopra il pesce, ricoprite completamente con il sale restante: non deve intravedersi il pesce!
Con le dita fate cadere qualche goccina d’acqua qua e là (aiuterà la formazione della crosta)
Infornate a 180/200g per 20/30 min.
Pronto!

A piacere condite con un filo di olio spennellandolo sul pesce con un mazzetto di prezzemolo! A me però piace “nature”. E’ buono anche freddo.

Non temete: il sale non penetra all’interno della carne
dovete solo fare attenzione a non rompere il pesce mentre lo estraete dalla crosta per evitare che il sale si appiccichi (anche se trattandosi di sale grosso può essere tolto con facilità!). La crosta di sale fa si che l’umidità resti all’interno e il pesce non si secchi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...