Il segreto per dimagrire è nel metabolismo

Questo post è frutto di varie ricerche, su web, testi sull’alimentazione ho messo insieme una serie di informazioni raccolte da varie fonti per avere un promemoria di facile lettura. Purtroppo non ricordo di preciso i vari siti dai quali ho attinto le informazioni.

Per dimagrire bisogna assumere meno calorie di quelle che si spendono con l’attività fisica o di tutti i giorni.
Il che significa che o dobbiamo aumentare l’attività fisica, oppure diminuire il cibo.
L’ideale (ed è quello che ho fatto io per buttare giù i miei 7 chili di troppo) è fare una moderata e costante attività fisica e mangiare in modo adeguato, vario e bilanciato.
Molte diete ci portano ad un effetto yo-yo perché non tengono adeguatamente conto del funzionamento del metabolismo, ci fanno perdere peso velocemente ma lo riacquistiamo con gli interessi. Ciò che perdiamo sono liquidi e muscoli, il grasso (che pesa meno dei muscoli) resta lì. Questo è un errore perché dimagrire = perdere grasso, non solo perdere “peso”!

Dovete immaginare il corpo come se fosse una automobile: il cibo è la benzina, il metabolismo è la velocità a cui va la vostra macchina.
Il metabolismo basale
invece è la quantità di calorie necessarie a mantenere le funzioni base del corpo, per continuare sulla metafora dell’automobile è la benzina utilizzata per tenere acceso il motore (il 75% dell’energia spesa, per capirci) come per esempio il battito cardiaco, respirare, mantenere al temperatura corporea, il tono muscolare ecc.

Ora se voi mettete poca benzina, la macchina per consumare meno va più piano.
Badate: la macchina resta in moto (=consuma benzina/energia) anche quando dorme!!!
Quando la macchina si abitua a lavorare con poca benzina, quella che mettete in più (sgarri alimentari o fine dieta) non viene utilizzata, ma viene messa da parte (=ciccia).
Lavorare con poca benzina significa rallentare il metabolismo e quindi non avere dimagrimento. 

E’ fondamentale quindi capire da un lato, le cause che fanno abbassare la velocità della macchina (=il metabolismo), dall’altro lato capire cosa invece fa aumentare la velocità e quindi consumare più energia/calorie.
Capito questo saprete gestire la vostra alimentazione e la vostra attività fisica in modo corretto per ottenere il dimagrimento e mantenerlo!!!
Vi invito a leggere e mettere in pratica queste semplici regolette e vedrete che anche voi riuscirete a perdere peso in modo sano, duraturo e soprattutto senza apparire deperite o peggio malaticce!!!

0. Mai saltare i pasti

Supponiamo che facciate solo due pasti al giorno, il pranzo a mezzogiorno e la cena alle 20. Cio’ significa un intervallo di 8 ore piene tra la cena e il pasto successivo.
In qualsiasi giorno tutte le calorie vengono consumate entro un periodo di tempo di 6 ore! Dal momento che l’arco di tempo senza il cibo supera l’arco di tempo con il cibo, il corpo avrà bisogno di accumulare il più possibile, in modo da avere il carburante per il periodo dopo. Perciò se veramente volete aumentare il metabolismo bisogna fare dai 4 ai 6 pasti al giorno, suddivisi nei tre pasti principali, colazione, pranzo, cena ed intervallati da 2-3 spuntini.

1. Fare sempre la prima colazione! Altrimenti il messaggio che invii al tuo corpo è che stai morendo di fame perché non hai mangiato durante le ultime (18+) ore, facendo questo  per un meccanismo di auto difesa il metabolismo rallenta.
I carboidrati complessi sono, invece, un’ottima fonte per attivare il metabolismo

2.Non mangiare mai meno di 1200 calorie al giorno! Meno di 1200 non sono sufficienti a sostenere il metabolismo basale e questo rallenterà il metabolismo. Tuttavia è bene cominciare con un regime di 1500 cal al gg.

3. Mangiare piccoli pasti! I carboidrati complessi ( Frutta , Vegetali, Muesli) aiutano il tuo metabolismo. Inoltre questi piccoli pasti ti aiutano a non essere troppo affamati. Ricorda che più si è affamati e meno controllo si ha sulla quantità di cibo ingerita.

4. Bevi due litri di acqua al giorno. Il metabolismo ha bisogno di acqua per funzionare bene. Porta con te una bottiglia d’acqua e bevi frequentemente durante la giornata Comincia oggi ! Ti sentirai subito meglio e il tuo metabolismo sarà in piena forma, in più aiuta contro la stitichezza, aiuta il corpo a metabolizzare i grassi, aiuta a ridurre la ritenzione dei fluidi.

5. Mangiare più carboidrati e meno grassi (grassi animali o cibi ricchi di grassi). I Carboidrati aumentano il tuo metabolismo e hanno meno calorie per unità di peso dei grassi. Alla faccio delle diete che consigliano di eliminarli!!!

6. Non eliminare del tutto i grassi. Nella dieta bisogna sempre tenere una piccola percentuale di grassi di origine vegetale e non animale, questo porta ad un miglioramento della resistenza all’insulina, rendendo meno probabile che immagazziniate i carboidrati sotto forma di grassi. I grassi migliorano l’indice glicemico dei carboidrati, i grassi regolano il colesterolo e vi aiutano a mantenere in salute l’epidermide.

7. Fare qualche attività aerobica (camminare, jogging, nuoto, danza, aerobica , cyclette) costantemente! Scegli l’attività più adatta al tuo grado di allenamento, anche camminare mezz’ora al gg fa benissimo e tonifica il corpo! Oltre a questa attività aerobica cammina 10-15 minuti ogni giorno all’ora di pranzo. Questo aumenta ancora di più il tuo metabolismo

8. Tonifica i muscoli con i pesi . La massa muscolare consuma a riposo più calorie del grasso. E’ per questo che quando si dimagrise in modo scorretto si perdono muscoli e liquidi invece del grasso: il grasso non necessita di dispendio energetico per essere mantenuto, invece il muscolo, in periodo di carestia, costituisce per il corpo uno “spreco” energetico che viene perciò eliminato.

9. Crea delle situazioni per essere attivo: parcheggia la tua auto lontano dal negozio piuttosto che cercare il parcheggio più vicino. Usa le scale invece dell’ascensore…

10. Evita le bevande alcoliche: l’alcool rallenta il metabolismo e aumenta l’appetito.

Annunci

2 pensieri su “Il segreto per dimagrire è nel metabolismo

  1. Bravissima!!!
    Finalmente qualcuno on le idee chiare sulle diete…
    Io sono un’infermiera e ti dico che hai saputo leggere gli articoli giusti e nella giusta chiave di lettura.
    Io in effetti ho buttato nel cestino la dieta di 800 cal.
    che un medico mi aveva preparato e ho inziato la dieta di 1500 calorie, proprio per quei motivi che tu hai ben descritto. Un altra cosa giusta da fare e’ cenare entro le 6 del pomeriggio perche’ dopo il nostro metabolismo rallenta.
    Il problema per me e’ che bevo poco.
    E poi vorrei risultati subito…sono frettolosa, ma poi quando vedo che sto perdendo un chilo al mese e che entro un anno ritornero’ senza troppi sacrifici al mio peso normale, mi rassicuro e penso che in fondo io che fretta ho di dimagrire. Piano piano ce la faro’.
    Ciao, a presto, Lucia

  2. Ciao Lucia e grazie per il tuo primissimo commento su questo blog!
    Spero tornerai a farmi visita e compagnia in questo percorso!
    io il mio obiettivo lo avevo raggiunto prima dell’estate, solo che poi presa dalle vacanze e dallo stress dell’esame di abilitazione mi sono lasciata un po’ (troppo) andare dimenticando tante piccole semplici regole d’oro!
    A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...